Innovation for Finance

Il know-how di quest’area è coordinato da NovaFund S.p.A., lo specialista dell’Innovation for Finance. Rappresenta il collegamento tra competenze tecnologiche all’avanguardia e il mondo del corporate finance.
Nasce come spin off innovativo specializzato all’interno della rete Link Innovation, che opera all’avanguardia dell’innovazione e della tecnologia dal 1979. Fornisce ai propri partner e clienti il supporto tecnologico per affrontare temi di corporate finance.

Servizi:

1 – Analisi finanziarie

Al business partner, Novafund offre un supporto costante nell’identificazione dei beni ammissibili all’agevolazione tramite valutazione di pre-fattibilità.

All’azienda cliente, Novafund fornisce il servizio di:
Identificazione degli investimenti a cui può essere applicato l’Iperammortamento, elaborazione della perizia tecnica necessaria per l’ottenimento del beneficio, redazione della relazione tecnica finale.

2 – Due diligence di aziende innovative

Il servizio di due diligence è finalizzato alla verifica del grado di innovazione tecnologica delle aziende innovative. Scopo della due diligence è quello di accertare se vi siano elementi di criticità che possano compromettere il buon esito di una trattativa.

3 – Gestione asset immateriali (Consulenza Patent box)

Novafund supporta i partner nell’Identificazione dei beni immateriali, nella valorizzazione dei beni immateriali Ruling (trattativa con l’Agenzia delle Entrate), nella quantificazione del reddito e calcolo dell’agevolazione.

4 – Venture Capital

Il Venture Capital è l’apporto di capitale di rischio da parte di un investitore per finanziare l’avvio o la crescita di un’attività in settori ad elevato potenziale di sviluppo.

Per il Venture Capital, affianchiamo e supportiamo le aziende nelle fasi di analisi e ricerca delle soluzioni.

5 – Finanza innovativa: Crowdfunding

Il crowdfunding è un processo di finanziamento collaborativo tramite cui tante persone, in forma indistinta, ripongono la propria fiducia versando somme di denaro, piccole o grandi per supportare progetti, iniziative o start- up. Attualmente esso si presenta come fenomeno internazionale su piattaforme informatiche in rapida diffusione anche in Italia.

6 – Applicazioni di nuovi strumenti finanziari (Minibond, etc. …)

In Italia è iniziato un processo di innovazione normativa in ambito finanziario; ciò ha creato una serie di strumenti nuovi per soddisfare il fabbisogno di finanziamento delle imprese.

Grazie a questo processo di trasformazione normativa, un’azienda che vuole reperire capitali e liquidità per avviare progetti innovativi o realizzare un nuovo investimento ha già oggi molte opportunità in più rispetto al sistema di finanziamento bancario tradizionale.

Tra questi strumenti le PMI possono ora scegliere di finanziarsi con un nuovo strumento che consente, anche alle società non quotate, di emettere dei titoli di debito, i cosiddetti Minibond, a favore di investitori qualificati. Questa particolare forma di finanziamento consente alle imprese di diversificare la fonte dei loro finanziamenti e ridurre la dipendenza dal sistema bancario.

7 – Accesso a fondi pubblici dedicati (Sabatini, FRIE, etc. …)

Con la Nuova Sabatini è possibile facilitare gli investimenti produttivi delle PMI attraverso due strumenti:

• La garanzia fino all’80% data dallo Stato
• Un risparmio di interessi pari al 2,75% annuo

Il finanziamento può essere richiesto attraverso una banca oppure a mezzo leasing e potrà raggiungere un importo massimo di 2.000.000 Euro.
Sono ammesse a finanziamento le seguenti tipologie di spesa:

• Macchinari
• Impianti
• Attrezzature
• Hardware e software
• Tecnologie digitali

Siamo in grado affiancarvi nel cogliere questa e altre importanti opportunità, proponendo soluzioni in relazione alle vostre esigenze specifiche.

8 – Accesso a garanzie pubbliche

Le banche richiedono talvolta una o più garanzie a supporto di una richiesta di credito. In questo modo, l’imprenditore e la sua azienda diventano più “affidabili” agli occhi di chi li dovrà finanziare e le richieste di finanziamento hanno più possibilità di andare a buon fine.

È una forma agevolativa indiretta che consiste nell’offerta di garanzie per finanziamenti a medio-lungo termine alle imprese da parte di un consorzio fidi (Garanzia Consorzio Fidi).

Al fine di sostenere le PMI Italiane, agevolando il loro accesso al credito, la Legge 662/1996 ha istituito il Fondo di Garanzia Statale è concesso fino ad un massimo dell’80% del finanziamento.

Tali garanzie coprono solo una parte dell’importo dei finanziamenti concedibili.

Rientrano in questa categoria anche:

  1. le garanzie concesse a fronte di prestiti ordinari o agevolati;
  2. le polizze di assicurazione per rischi commerciali e rischi-paese concesse in relazione allo svolgimento di operazioni con l’estero.

Sei una azienda alla ricerca di risorse per finanziare il tuo sviluppo? Con la nostra piattaforma di crowdfunding puoi proporre il tuo progetto ad un ampio network di investitori.

Cerchi aziende qualificate in cui investire? Puoi esaminare le più interessanti offerte di investimento relative alle aziende più qualificate ed innovative.

Scopri di più

Contattaci

Per qualsiasi chiarimento saremo a tua disposizione.

Non leggibile? Modificare il testo.